Regole Generali e Definizioni

Utilizzando i servizi connessi al sito iiriya.com (qui di seguito indicati come “il servizio”), il lettore è tenuto a rispettare le condizioni e i termini di utilizzo qui di seguito precisate.

Queste condizioni riguardano Lucio Benini (qui di seguito indicate come “il gestore”) in qualità di proprietario del sito e gestrice del sito stesso con i relativi servizi.

Ogni lettore è tenuto periodicamente alla consultazione di queste condizioni per accertarsi di modifiche successive all’ultima consultazione.

Il gestore si riserva il diritto di modificare, eliminare o aggiungere parti di queste condizioni.

Condizioni di utilizzo dei servizi del sito da parte dei lettori

Il gestore si riserva il diritto di modificare, eliminare o aggiungere contenuti al servizio, negare l’accesso a esso e modificare, eliminare o aggiungere materiale (contenuti visivi, fotografie, e materiale generico) a tali contenuti.

I servizi del sito e i suoi contenuti sono protetti dalle norme sul diritto d’autore vigente in Italia e dalle norme internazionali sul diritto d’autore. Il lettore non è autorizzato a modificare, pubblicare, trasmettere, condividere, cedere in uso a qualsiasi titolo, riprodurre (oltre i limiti di seguito precisati), rielaborare, distribuire, eseguire, dare accesso o sfruttare commercialmente in qualsiasi modo i contenuti o i servizi (incluso il software) di questo sito anche solo parzialmente.

Il lettore non deve in alcun modo interferire con il corretto funzionamento del servizio o delle sue parti o recare danno al gestore o ad altri lettori.

Il lettore, solo per uso personale, può copiare i contenuti del sito, senza modificarli e riportando fedelmente la provenienza e i dati in materia di diritto d’autore. Usi diversi da quelli personale sono espressamente vietati, tranne dove esplicitamente indicato e solo dopo autorizzazione scritta del gestore del sito.

Condizioni di utilizzo dei servizi da parte dei generatori di contenuti

Il gestore si riserva di negare l’eliminazione, la modifica o l’aggiunta di contenuti a chiunque. Il gestore può rimuovere commenti o articoli inseriti da qualsiasi utente anche senza nessuna motivazione.

L’utente che inserisce un contenuto si assume la piena responsabilità di esso. Il contenuto dovrà essere originale, o autorizzato dall’autore, e non includere elementi che possano arrecare danno al servizio o al suo gestore. Il contenuto non dovrà in alcun modo contenere un linguaggio discriminatorio verso altre persone (differenze razziali, implicazioni religiose, inclinazioni sessuali, condizioni fisiche o mentali, e altro) e in alcun modo calunnioso.

I commenti ai contenuti sono da ritenersi contenuti anch’essi.

Il gestore non assicura la possibilità di commentare i contenuti.

Il lettore e il generatore di contenuti si impegnano ad accettare le discussioni. Il disaccordo tra utenti è perfettamente normale ma i gestori non tollereranno attacchi e mancanza di rispetto tra un utente e l’altro.

Se una discussione generasse problemi tra le parti coinvolte i gestori, in funzione di moderatori, potranno chiudere la discussone negare l’utilizzo del servizio, parziale o totale, agli utenti coinvolti anche senza spiegazione.

Utilizzo dei collegamenti

Il servizio contiene collegamenti a risorse esterne a esso.

Il gestore non sono responsabili dell’effettiva accessibilità e disponibilità di tali risorse (e relativi contenuti o materiali) esterne al servizio.

Il lettore è invitato a contattare l’amministratore di tali risorse esterne qualora riscontri problemi.

Visualizzazione del sito

I gestori non garantiscono la corretta visualizzazione del servizio su tutti i dispositivi o browser.

Il servizio produce un output HTML5 e CSS3 ed è ottimizzato per browser Google Chrome, pertanto i gestori non possono garantire la corretta visualizzazione su browser diversi da esso.

Dichiarazioni di responsabilità dei lettori

Il lettore terrà indenne i gestori e i soggetti a essi collegati da e contro ogni responsabilità e conseguenza pregiudizievole, incluse, senza eccezioni, le spese legali definite in base alla tariffa professionale sostenute dai gestori in conseguenza di azioni legali derivanti dal proprio comportamento scorretto.